Jack Dorsey Twitter Bitcoin Uomo Barba Twitter potrebbe essere la prossima grande azienda ad aggiungere Bitcoin al suo bilancio?

Il gigante dei social media Twitter, il 1 marzo, ha annunciato un’offerta di obbligazioni convertibili da 1,25 miliardi di dollari. Anthony Pompliano ora ipotizza che Jack e il suo team potrebbero prepararsi a destinare una parte dei fondi raccolti a Bitcoin, seguendo il percorso di MicroStrategy.

Twitter aggiungerà Bitcoin alla sua tesoreria?

In un tweet, poche ore dopo l’annuncio di Twitter, Anthony Pompliano ha detto che considerando il riconoscimento di Jack Dorsey delle capacità di trasformazione di BTC, non si può scartare la decisione di Twitter di incanalare fondi verso l’oro digitale e tenere BTC nel loro bilancio.

MicroStrategy ha emesso obbligazioni convertibili, raccogliendo 1,05 miliardi di dollari prima di procedere all’acquisto di Bitcoin Freedom. Le offerte di obbligazioni convertibili sono un modo più economico di raccogliere fondi per l’espansione, più facile dell’emissione di obbligazioni convenzionali.

Spesso, il percorso è da aziende che sono rialzista sulla loro crescita futura, ma i loro rating di credito sono meno che stellari. Rispetto ad altri titoli tecnologici, che stanno scendendo mentre gli investitori stanno svincolando le loro posizioni a causa delle preoccupazioni di sopravvalutazione, Twitter è più solida.

Eppure, la loro posizione finanziaria non gli impedisce di emettere un debito ibrido in cui gli acquirenti convertiranno il loro capitale e gli interessi maturati in azioni più tardi.

L’offerta di obbligazioni convertibili di Twitter sarà privata, aperta agli acquirenti istituzionali, e non sarà garantita. Gli interessi saranno pagabili semestralmente in arretrato.

Una parte dei fondi raccolti sarà utilizzata per coprire il costo delle operazioni di copertura delle note convertibili. Inoltre, li useranno per scopi aziendali generali, tra cui „spese in conto capitale, capitale circolante e potenziali acquisizioni“.

Twitter può acquistare Bitcoin se „venditore o dipendente chiede il pagamento in BTC“

Non è chiaro quale azienda/asset Twitter ha intenzione di acquisire nei prossimi anni. Tuttavia, la comunità crypto sa che il gigante dei social media ha una visione da neutrale a rialzista sulle criptovalute, soprattutto Bitcoin.

All’inizio di febbraio, il suo Chief Financial Officer (CFO), Ned Segal, ha detto che stavano considerando di aggiungere Bitcoin al loro bilancio. Se un dipendente o un fornitore richiede di essere pagato in BTC, spiega, la società tecnologica comprerà Bitcoin come parte della sua tesoreria.

„Abbiamo fatto un sacco di riflessioni in anticipo per considerare come potremmo pagare i dipendenti se chiedessero di essere pagati in bitcoin, come potremmo pagare un fornitore se chiedesse di essere pagato in bitcoin, e se abbiamo bisogno di avere bitcoin nel nostro bilancio se ciò dovesse accadere“.

La Cash App di Square Inc., secondo un rapporto di BTCManager, ha generato 1,63 miliardi di dollari di entrate in bitcoin nel terzo trimestre 2020, contribuendo a circa l’80% della piattaforma di servizi di pagamento mobile.

Dieser Beitrag wurde unter Bitcoin veröffentlicht. Setze ein Lesezeichen auf den Permalink.